Dietro le quinte

La nostra responsabilità

Ogni giorno centinaia di dipendenti sono impegnate nei nostri stabilimenti a realizzare articoli Anita e ROSA FAIA dalla perfetta vestibilità, massimo comfort e ottima qualità. È un lavoro duro, esigente ma soprattutto degno di stima.

Per questo abbiamo dei doveri nei confronti dei nostri dipendenti e dobbiamo assumerci le nostre responsabilità e prodigarci per i loro posti di lavoro e per le condizioni lavorative sul posto. In particolar modo nei nostri siti produttivi in Thailandia e in Birmania.

  

Le nostre condizioni di lavoro sul posto

Grande rispetto verso i dipendenti ANITA è un elemento fondante della concezione e della filosofia di vita del proprietario Georg Weber-Unger.

Questo principio ha un peso importante nei nostri stabilimenti produttivi in Portogallo e in Repubblica Ceca, ma è ancor più significativo nelle nostre unità di produzione in Birmania e in Thailandia. Posti di lavoro puliti, luminosi e ineccepibili dal punto di vista igienico, dotati delle più moderne attrezzature e delle condizioni climatiche ottimali sono un dato di fatto. Come lo sono l'assistenza sanitaria e l’assicurazione in caso di malattia.

  

Inoltre il proprietario Georg Weber-Unger è particolarmente attento all’alimentazione e alla preparazione dei pasti per i nostri dipendenti. Da noi, la qualità e i valori nutrizionali degli alimenti sono una questione che non si decide solo in cucina ma ai piani alti dell’azienda.

In tutti i nostri stabilimenti si rispettano le regole. Si osservano le pause concordate e i piani ferie e non si lavora nei fine settimana e nei giorni festivi, una vera eccezione in Asia.

Inoltre offriamo ai nostri dipendenti la possibilità di raggiungere in modo semplice e regolare il loro posto di lavoro: tutte le nostre unità produttive si trovano in aree con un "paesaggio splendido", immersi in una "natura idilliaca", e sono lontani dalle tipiche zone industriali.


Fatevi un'idea delle condizioni di lavoro nei nostri stabilimenti produttivi in Thailandia e in Birmania e date un'occhiata dietro le quinte per conoscere più da vicino la nostra produzione in Asia.