Studio sul bendaggio compressivo post-operatorio “Valencia”

 

Esiti dello studio medico CIR-ORT 2014:

i bendaggi di Anita care per la compressione controllata rappresentano un’alternativa rispetto alla classica fasciatura compressiva quanto ai fattori efficacia, sicurezza e comodità.

Dati generali di base dello studio

della Società Spagnola di Senologia e Patologie Mammarie

Metodologia:
• Studio longitudinale sperimentale, analitico, multicentrico

Partecipanti:
• Pazienti con intervento chirurgico conservativo del seno monolaterale (99 pazienti per gruppo)

Obiettivi:
• Obiettivo primario: Valutazione degli effetti dell’impiego di un bendaggio compressivo del seno relativamente alla comparsa di complicanze nelle pazienti operate

• Obiettivo secondario: Valutazione degli effetti dell’impiego di un bendaggio compressivo del seno relativamente a qualità della vita, grado di dolore post-operatorio nelle pazienti, livello di comfort, soddisfazione estetica, efficacia (facilità d’uso) e gestione da parte del personale sanitario

Complicanze generiche nel complesso

La quota complessiva di complicanze generiche per la categoria dei bendaggi risulta in ogni fase relativamente bassa rispetto a quella delle fasciature.
 

Grafico sullo studio sul bendaggio compressivo post-operatorio “Valencia”

Intensità del dolore

Durante l’intero periodo esaminato, per la categoria dei bendaggi si evidenzia un’intensità del dolore inferiore rispetto a quella delle fasciature; a 30 giorni si raggiunge l’equivalenza.

Grafico sullo studio sul bendaggio compressivo post-operatorio “Valencia”

Lesioni cutanee

La comparsa di lesioni cutanee è sempre estremamente inferiore nella categoria dei bendaggi (0-2%) rispetto a quella delle fasciature (35-12%).

Grafico sullo studio sul bendaggio compressivo post-operatorio “Valencia”

Soddisfazione estetica

Il benessere delle pazienti che hanno indossato il bendaggio (verde scuro) è di gran lunga superiore a quello delle fasciature (grigio scuro).

Grafico sullo studio sul bendaggio compressivo post-operatorio “Valencia”

Quali vantaggi derivano dall’impiego dei bendaggi

Il bendaggio stabilizza e immobilizza correttamente il seno, coadiuva il processo di guarigione, esercita una compressione delicata sulla zona cicatriziale. Inoltre il tessuto ipoallergenico non stringe né provoca irritazioni della cute, si adatta alle esigenze personali ed è facile da gestire.

Risultati dello studio

Il ricorso ai bendaggi di Anita per la compressione controllata nella terapia post-operatoria dopo interventi conservativi per cancro al seno riduce le complicanze post-chirurgiche dal 32% al 15%; i risultati sono superiori rispetto a quelli ottenuti con la classica fasciatura compressiva con riferimento ai fattori efficacia, sicurezza e comodità.